Siti di Scommesse in Evidenza

Le difficoltà di avere un basso bankroll nelle scommesse

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Betarena!

basso bankroll

Molti scommettitori, essendo nella stragrande maggioranza di questi casi dei principianti, affrontano un ostacolo nelle scommesse sportive: avere un ridotto bankroll. Cioè, un importo basso per fare scommesse. Tuttavia, questo non è necessariamente un problema. Abbiamo già spiegato in altri contenuti di Betarena che l’importo utilizzato per scommettere ha poco peso nel successo o meno del giocatore. Quindi, sì, è possibile iniziare senza molti soldi nel conto.

Tuttavia, è più impegnativo iniziare con un piccolo bankroll. Ecco perché abbiamo preparato questo articolo, che mostrerà i principali problemi affrontati da coloro che affrontano questo ostacolo e le probabili soluzioni. Dai paragrafi seguenti, mostreremo che le difficoltà meritano molta più attenzione della quantità investita. Dopo tutto, indipendentemente dalla quantità disponibile, il profitto effettivo sarà sempre ottenuto a lungo termine, e capire questo punto è il problema più grande per molti.

Problemi più significativi di un basso bankroll

Nel mondo delle scommesse sportive, il valore iniziale di un bankroll non è il problema più grande per coloro che vogliono prendere questo business come investimento. Diversi altri fattori hanno una rilevanza molto maggiore e necessitano di maggiore attenzione. Si tratta di un ragionevole controllo emotivo, di saper affrontare i momenti negativi e di avere un’eccellente gestione del bankroll. Dopo tutto, indipendentemente dall’importo da scommettere, la sua gestione definirà le vostre possibilità di profitto.

È più che possibile iniziare a scommettere con un basso bankroll. È anche il più raccomandato, per ragioni che spiegheremo di seguito. Dopo tutto, avendo un importo elevato in mano, il profitto con le scommesse sportive arriverà sempre a lungo termine. Quindi, concentratevi sulla creazione di una metodologia adeguata e su questioni essenziali, come quelle menzionate sopra. Questo vi darà una maggiore possibilità di successo rispetto a un significativo investimento iniziale.

Perché si raccomanda di iniziare con un basso bankroll?

Alcuni fattori rendono il più raccomandabile per i principianti di iniziare con un piccolo bankroll. Questo legame condiviso tra i giocatori all'”inizio della loro carriera” e i valori bassi fanno sembrare così difficile guadagnare con pochi soldi investiti. Dopo tutto, all’inizio, è più che prevedibile fare errori che portano il bankroll ad essere frantumato. Quindi, se il valore del primo deposito era basso, anche la perdita non sarà così grande.

Sulla base di questo, possiamo dire che man mano che lo scommettitore crea una metodologia, imparerà a fare una buona gestione del bankroll e troverà scommesse di valore, facendo crescere il suo importo iniziale. Anche se il valore con cui ha iniziato non è così grande, ci sarà un aumento di questo importo. Questo dimostra che è possibile creare o avere un piccolo bankroll. Tutto dipende da come si lavora con esso.

I vantaggi e i consigli per gestirlo

D’altra parte, esistono delle difficoltà nell’avere un piccolo bankroll. Ci sono anche alcuni vantaggi nell’investire una somma bassa. Uno di questi, per esempio, è la minore pressione che lo scommettitore stesso metterà quando farà delle scelte. Dopo tutto, più alto è l’importo della scommessa, maggiori sono i rischi. Un altro fattore è che, essendo questo punto legato all’inizio della traiettoria dello scommettitore, egli avrà probabilmente meno dipendenze e potrà testare, con maggiore facilità, diversi metodi fino a trovare quello ideale.

Per quanto riguarda i consigli per lavorare con un piccolo bankroll, il principale è quello di avere una buona divisione delle unità. Uno scommettitore che investe 50 Euros in una scommessa sportiva, per esempio, può separare quella somma in 50 puntate di 1 Euro ciascuna. Non c’è nessun problema ad investire solo quell’importo in ogni selezione. Un mese dopo, questo importo può essere diviso di nuovo, ed eventualmente, sarà possibile vedere un miglioramento e un aumento delle unità.

Domande frequenti (FAQ) – Basso bankroll

Quali fattori hanno più rilevanza per il successo di uno scommettitore rispetto a un basso bankroll?

Tra i fattori che possono essere più determinanti ci sono un eccellente controllo emotivo, il saper affrontare i momenti negativi e un’ottima gestione del valore del bankroll.

Cosa può dare maggiori possibilità di profitto nelle scommesse sportive?

Concentrarsi sulla creazione di una metodologia adeguata e su questioni essenziali, come quelle menzionate sopra. Questo vi darà maggiori possibilità di successo rispetto a un significativo investimento iniziale.

Perché si consiglia di iniziare con un piccolo bankroll?

All’inizio, è più che normale fare errori che portano il banco ad essere rotto. Quindi, se il valore del primo deposito fosse basso, anche la perdita non sarebbe significativa.

Ci sono vantaggi nell’avere un piccolo bankroll?

Sì, uno di questi, per esempio, è la minore pressione che lo scommettitore stesso metterà quando farà delle scelte. Alla fine, più significativo è l’importo della scommessa, maggiori sono i rischi.

Come si può fare la divisione delle quote in un piccolo conto?

Uno scommettitore che investe 50 Euros, per esempio, può separare questa somma in 50 puntate di 1 Euro ciascuna. Un mese dopo, questo importo può essere diviso di nuovo, ed eventualmente, sarà già possibile vedere un miglioramento e un aumento delle unità.

Siti di Scommesse in Evidenza
Featured Betting Sites
Partita in Evidenza
Featured Match
Betarena White Logo
Icon Betarena

Reclamar FREEBET

Se ainda não tens registro na Betboro faz aqui o teu registro.

Se já tens conta na Betboro só tens de preencher os dados.

Abbonamento riuscito

Grazie per esserti iscritto. Ora riceverai tutte le informazioni più interessanti